Tutti i tipi di chiavi

Per la casa, l’automobile o la sicurezza, esistono moltissimi tipi di chiavi diversi: vediamo insieme le principali tipologie di chiavi, meccaniche o elettroniche, presenti sul mercato.

Tipi di chiave in commercio

Esistono in commercio così tante chiavi per così tanti tipi di serrature che potremmo restare qui a parlarne per ore: ma mentre le chiavi di casa e quelle dell’automobile sono relativamente comuni e tendenzialmente facili da distinguere, possiamo trovarne alcune non abbastanza note da essere immediatamente riconoscibili.

Ecco un elenco di alcuni dei principali tipi di chiavi esistenti, ovviamente diverse dalle generiche chiavi di case o auto.

Tutti i tipi di chiavi

Ecco un elenco dei principali tipi di chiave che esistono in commercio:

Chiave Transponder

Conosciuto anche con il nome di “chip key“, un transponder è una chiave elettronica utilizzata principalmente per auto di pregio o di ultima generazione, che viene attivata da un segnale radio inviato dal veicolo quando viene inserito nell’accensione. Queste chiavi sono progettate allo scopo di prevenire i furti, e per questo la sua duplicazione prevede una procedura molto complicata, azzerando in questo modo la possibilità di copie fraudolente. Nel caso in cui venga utilizzata una chiave errata, l’auto si spegnerà automaticamente.

Chiave a doppia mappa

Le chiavi cosiddette “a doppia mappa” vengono solitamente utilizzate nelle serrature domestiche.

Si differenziano dalle chiavi più comuni per la presenza di un lungo gambo che termina con due ali segmentate chiamate appunto mappe.

Molto comuni nelle nostre case, molto probabilmente ognuno di noi ne possiede almeno una.

Chiave Abloy

Ben nota per la sua risaputa impossibilità di essere scassinata, la chiave di tipo Abloy prende il nome dalla celebre azienda che l’ha brevettata.

Queste serrature a cilindro utilizzano una chiave speciale che ruota di un certo angolo attorno a una serie di dischi metallici, allineandoli in questo modo nella posizione di sbloccaggio.

Chiave punzonata

Una chiave punzonata è un tipo di chiave semplice ma molto comune che utilizza una serie di scanalature sulla lama, che corrispondono a due serie di pin nella serratura, e che fungono allo stesso tempo da guida per il suo inserimento e da ostacolo per un possibile scasso.

Le scanalature sono allineate allo stesso modo su ciascun lato, il che significa che la chiave non deve essere orientata in un certo modo per funzionare correttamente.

Chiave passepartout

Un passepartout, noto anche come passkey o chiave a scheletro, è una semplicissima chiave con un’asta cilindrica e una singola estremità dentata che viene utilizzata per aprire alcune speciali serrature protette.

Questo tipo di chiusura però non è più in uso, e in quanto tale il termine “passepartout” è diventato a tutti gli effetti un termine generico per definire quelle chiavi in grado di aprire qualsiasi blocco di un determinato tipo.

Chiave magnetica

Negli alberghi più moderni hanno stabilmente sostituito la chiave tradizionale. Una chiave magnetica o “keycard” è una piccola scheda piatta che viene inserita in un apposito lettore presente sulla porta per effettuare lo sblocco.

Il lettore legge la firma codificata, solitamente presente sulla striscia magnetica sulla carta, e in caso positivo avvia lo sblocco della porta.

Contattaci gratuitamente

Chiudi il menu
Chiama ora