Il sistema Master Key per il controllo degli accessi

Con questo sistema di chiusura ogni singola chiave è in grado di aprire un numero di accessi predefinito. Molto usato in ambito aziendale sta crescendo anche tra i privati.

Cos'è il sistema Master Key?

Il moderno sistema di chiusura cosidetto “Master Key” è un sistema di cifratura in base al quale le chiavi selezionate possono aprire un numero di porte predefinite.

Il suo compito principale è quello di migliorare il controllo degli accessi risparmiando notevolmente sui costi di produzione e sostituzione dei supporti, limitando notevolmente la quantità di chiavi in circolazione.

Fornisce inoltre un accesso rapido a tutte le stanze all’interno dei locali, ad esempio può essere un sistema ottimale in situazioni in cui occorre differenziare tra vari livelli di accesso.

Applicazioni pratiche per il controllo degli accessi

Per fare un rapido esempio, al primo livello, le “Chiavi master” apriranno tutte le porte e tutti i tipi di serratura della proprietà: è logico quindi immaginare che saranno i proprietari, o gli amministratori in caso di azienda, a conservarle; mentre ai successivi livelli le chiavi saranno via via in grado di aprire esclusivamente alcuni accessi preselezionati.

Nel caso si tratti di un’azienda ad esempio, ogni dipendente avrà a disposizione la chiave dell’ingresso principale, mentre i dirigenti potranno aprire anche la porta del proprio ufficio.

Per quanto riguarda la sicurezza queste chiavi funzionano con diversi sistemi di blocco, a condizione che il cilindro al loro interno sia dello stesso modello.

Contattaci gratuitamente

Vedi Anche:  Tutti i tipi di chiavi
Chiudi il menu
Chiama ora